COMUNICATO STAMPA UFFICIALE  I  01.07.2021

Si è disputata domenica 27 giugno, tra le magnifiche colline fiorentine, la final four del campionato italiano CSI 5men. La sfida si è svolta nel campo di football americano dei Guelfi Firenze e ha visto affrontarsi due squadre del nord e due squadre del sud, uscite rispettivamente vincitrici dei Bowl di Alessandria (Vikings Cavallermaggiore), Cremona (Cocai TerraFerma) e Caserta (Speck Pescara e Seabucks Campania). Una sfida che non ha risparmiato emozioni e colpi di scena, compresa una proposta di matrimonio al termine della Semifinale tra Pescara e TerraFerma.

Nonostante gli infortuni di alcuni giocatori della compagine spinetense e la grinta degli avversari pescaresi, i Cocai hanno saputo reggere fisicamente e mentalmente ad una partita dura, giocata sotto il sole cocente pomeridiano della Toscana, portando a casa una vittoria pulita grazie ai touchdown dei WR Davide Riccato e Filippo Pinton, entrambi su passaggio del QB Mattia Romanato, e dell’ottima prestazione della Defense.

“Non è stata una partita facile e abbiamo commesso degli errori in Offense ma l’affiatamento del gruppo è la nostra arma vincente. Ho chiesto ai ragazzi più fame e più concentrazione e mi hanno ripagato” commenta Mattia Romanato al termine dei due tempi che hanno permesso ai Cocai TerraFerma di volare in finale.

Quest’ultima è stata disputata contro i Vikings Cavallermaggiore, campioni in carica del CSI 7men, con i quali esisteva già un precedente che vedeva sfavoriti i veneti guidati dall’HC Paolo Galetto. Ciò nonostante, la partita è stata fin da subito a senso unico e ha visto dominare i Cocai TerraFerma con un risultato finale di 28 a 6 (3 TD su corsa del running back MVP Davide Boscia, 1 TD su passaggio del WR Marco Pavone ed 1 Safety del DE Matteo Giannatiempo).

La squadra di football americano di Spinea si aggiudica così la vittoria del campionato nazionale, portandosi a casa uno storico trofeo, il primo della loro breve storia – il team è stato infatti fondato nel 2019 – e il primo nella provincia di Venezia. Un risultato che conferma l’ottimo lavoro della Dirigenza e del Coaching Staff svolto fino ad ora e che lascia ben sperare per il futuro di questi campioni.

COCAI CAMPIONI D’ITALIA